21

agosto

prima vacanza con il tuo bambino

PRIMA VACANZA CON IL TUO BAMBINO

Se state pianificando il primo viaggio insieme al vostro bambino, leggete attentamente quello che vi raccontiamo di seguito perché sarà molto utile per preparare la vostra vacanza.

Siamo già pienamente immersi nell’estate e molti di voi hanno ancora tempo per godersi le vacanze. Inoltre, se ora siamo uno in più in famiglia ci vuole molta organizzazione per superare con successo la prima vacanza con il nostro bambino, che essendo così piccolo, molti dubbi possono sorgere anche prima di partire come i vestiti che occorre prendere, se devo scegliere la spiaggia o la montagna, ecc.

Consigli per vivere una buona estate con il vostro bambino

Innanzitutto, diremo che ogni destinazione è un buon posto per viaggiare con il proprio piccolo, purché siate preparati ai possibili intoppi che possono sorgere. Per ora, è consigliabile evitare luoghi esotici che richiedono vaccinazioni obbligatorie, e quando si decide tra un luogo e l’altro, diremo che il clima montano in estate è solitamente molto consigliabile per i bambini sotto i quattro mesi perché la brezza marina e il calore aumentano il rischio di disidratazione. Questo non significa che non possiamo scegliere la spiaggia. Basta proteggerlo dal sole con vestiti freschi, dargli una speciale crema fotoprotettiva, mettere un cappellino o tenerlo protetto all’ombra di un lettino. Inoltre, se hanno meno di sei mesi, non è consigliabile portarli in acqua perché la combinazione di sole e sale può bruciare la pelle, o in piscina a causa del cloro che è dannoso per la loro pelle e loro occhi. Dovrete aspettare almeno quattro mesi, quando i loro sistema immunitario finisce di maturare.

La migliore opzione per viaggiare con il vostro bambino

Per quanto riguarda i mezzi di trasporto adatti ai neonati, segnaliamo soprattutto l’auto, che ci permetterà di fermarci quando vogliamo e di portare con noi tutto ciò di cui il bambino ha bisogno. L’autobus è tra i meno consigliati, in quanto i viaggi sono di solito molto lunghi perché non possiamo muoverci o fermarci quando vogliamo per fare una pausa. In ogni caso, è sempre consigliabile portare con sé una borsa con le cose più essenziali di cui si ha bisogno come pannolini, ciucci, ecc.

Quando sarà il momento di fare le valigie, probabilmente saremo tentati di portare la casa con noi, o almeno tutta la nostra cameretta :)

Cercate di portare con voi solo ciò di cui avete bisogno, scegliendo soprattutto abiti a maniche lunghe ma fatti di materiali freschi, come il cotone. Inoltre, per risparmiare spazio ed evitare di prendere troppi vestiti, potete prendere un detergente da viaggio per lavare a mano quello che state usando.

Prendetevi cura della sua sicurezza e del suo ambiente

Se parliamo della routine del bambino, cercheremo sempre di mantenere le sue abitudini in termini di cibo, sonno, bagno, ecc. Non dimentichiamo che è molto piccolo ed è abituato ad orari che dobbiamo mantenere per garantire maggiore sicurezza e adattabilità al luogo di vacanza. Se a parte questo prendiamo alcuni dei suoi giocattoli come sonagli e animali di pezza, vi aiuterà a dormire e rilassarvi.

Per il resto, è molto importante preparare sempre un kit di pronto soccorso in cui includeremo elementi di base come acqua ossigenata, gessi, cotone, antipiretici, termometro, ecc. poiché possono essere molto utili se al bambino succede qualcosa.

Non dimenticare di godervi le vacanze insieme al vostro bambino

Tutte queste raccomandazioni fanno parte del buon senso sviluppato dai genitori, anche se non è mai troppo rivederle un po’ prima di iniziare un viaggio con il bambino. Inoltre, sarà fantastico per voi di portare un marsupio, perché quando si tratta di fare certe attività è più comodo per portare il proprio piccolo. E se avete un baby monitor, vi aiuterà a riposare meglio e a godervi i sonnellini estivi sapendo di avere il proprio bambino sullo schermo ogni volta che volete.

Ultimo ma non meno importante…Non dimenticare la macchina fotografica! Conservate tutti quei momenti che vivete durante la vostra prima estate. È un ottimo modo per ricordare quei momenti speciali che porterete per sempre nella vostra memoria.